• Ebisep

    Via Lanzone, 2 Milano

  • (+39) 02 8426 8740

    info@ebisep.it

  • 09.00 - 13.00
    14.30 - 18.00

    LUN - VEN

SUSSIDI AI DIPENDENTI

Cosa sono e da quando sono attivi?
 
I servizi a favore dei lavoratori dipendenti attivi dal 26 Ottobre 2017 sono:
  • Assegno per la nascita del figlio;
  • Contributo alla famiglia per il decesso del lavoratore;
  • Borse di studio per merito scolastico, al termine del ciclo di istruzione, dei figli dei lavoratori agenziali
Da gennaio 2020 sono stati integrati con:
  • Contributo acquisto libri scolastici e testi universitari per sé o per proprio figlio convivente;
  • Contributo partecipazione corsi di formazione con contenuto professionale, linguistico, economico, culturale e tecnologico (solo per dipendente);
  • Contributo abbonamento almeno trimestrale alla palestra – circolo sportivo – piscina (solo per dipendente);
  • Contributo per figli, genitori o coniugi conviventi disabili o invalidi;
  • Contributo borsa di studio per Lavoratore e/o figli conviventi titolari di laurea magistrale che si iscrivono al master di specializzazione;
  • Contributo abbonamento mezzi pubblici per sé o per proprio figlio convivente;
  • Contributo partecipazione a Congressi CONFSAL
Dal 1 gennaio 2021 sono stati attivati ulteriori servizi:
  • Contributo interventi chirurgici per correzioni di malformazioni congenite su neonati fino ai 3 anni;
  • Contributo acquisto protesi ortopediche e acustiche (solo per dipendente);
  • Contributo acquisto lenti correttive per occhiali (solo per dipendente);
  • Contributo ricovero in terapia intensiva a seguito di contagio COVID-19 (solo per dipendente)
 
Chi può fare richiesta?
Tutti i dipendenti delle agenzie che versano il contributo EB04 da almeno due anni e che sono in regola dall'applicazione del CCNL.
Il dipendente deve essere iscritto a Ebisep e, dunque avere la trattenuta in busta paga e, per ultimo, agenti e dipendenti devono essere accreditati sul sito www.ebisep.it 
 
Come funziona?
È molto semplice! Ecco i passaggi che il dipendente deve seguire:
  • Compilare il modulo di richiesta che si trova sotto la voce 'RICHIESTA SERVIZI LAVORATORI';
  • Allegare la documentazione necessaria indicata nel Regolamento;
  • Allegare l'autocertificazione contributiva compilata dal titolare/legale rappresentante che attesti il regolare versamento all'Ente da almeno 24 mesi e copia del suo Documento d'Identità: Autocertificazione Contributiva
  • Inviare copia del bonifico una tantum di €16,00 effettuato al momento dell'applicazione dal CCNL,
    ASSISTENZA CONTRATTUALE (art. 3): il CCNL specifica che per ciascun dipendente in forza al momento della prima applicazione del CCNL deve essere versato un contributo di assistenza contrattuale all’Ebisep di € 16,00 con bonifico, i cui estremi sono riportati sul CCNL.

    Conseguentemente le Agenzie che avessero già versato tale contributo in occasione della sottoscrizione del CCNL del 10/11/2014, non sono tenute a versarlo se non per i lavoratori dipendenti assunti successivamente.  Detto contributo cioè si versa esclusivamente una-tantum per ciascun Dipendente, per il quale il contributo non sia già stato versato in occasione della prima applicazione del CCNL Sna/Confsal;
  • Scaricare, compilare, firmare ed allegare il modulo sul consenso trattamento dei dati: Modulo informativa e consenso sul trattamento dei dati personali
  • Tutte le richieste devono essere caricate sul sito utilizzando le credenziali personali.
 
Modalità di liquidazione
La liquidazione del sussidio avviene tramite accreditamento su c/c.
Per l’accreditamento su c/c i richiedenti dovranno fornire, all’atto della presentazione della domanda, il codice IBAN e le corrispondenti coordinate bancarie.
I sussidi sono soggetti a ritenuta secondo la normativa vigente:
  • per le persone giuridiche, ritenuta d’acconto IRPEF del 4%; 
  • per le persone fisiche (agenti e dipendenti), ritenuta d’acconto IRPEF minima del 23%; senza l’applicazione delle addizionali all’IRPEF.
La ritenuta d’acconto ai fini IRPEF nelle misure sopra indicate è versata direttamente da EBISEP che erogherà agli aventi diritto l’importo spettante previsto per le varie casistiche; tuttavia 
in sede di dichiarazione dei redditi i richiedenti dovranno dichiarare l’importo LORDO e versare l'eventuale differenza di imposta sul reddito complessivo dichiarato.
È escluso dalla tassazione il seguente sussidio: assegno per la nascita del figlio.
EBISEP disporrà per i richiedenti, entro i termini di legge, la Certificazione Unica relativa al contributo erogato da presentare nella dichiarazione dei redditi.
Tale Certificazione Unica dovrà essere scaricata da ogni richiedente nell’Area Riservata ed essere presa in considerazione ai fini della presentazione del Modello 730/Modello Redditi.
 

 DIPENDENTI1

DIPENDENTI2

DIPENDENTI3